Energy Management NOMINA ENERGY MANAGERASSISTENZA TECNICA DEDICATASTUDI DI FATTIBILITÀVETTORI ENERGETICI
NOMINA ENERGY MANAGER

L’energy manager è una figura fondamentale per la promozione dell’uso razionale dell’energia, tanto nel settore privato quanto in quello pubblico.

Gli impegni internazionali quali il protocollo 20-20-20 e l’accordo di Parigi sui cambiamenti climatici, sono elementi che negli ultimi anni hanno contribuito ad accrescere l’attenzione verso una gestione migliore dell’energia.

L’energy manager è una delle figure chiave per trasformare questa attenzione in azioni concrete.

Ai sensi dell’art.19 della Legge 10/91 sono obbligati alla nomina del tecnico responsabile per la conservazione e l’uso razionale dell’energia, anche detto energy manager, le Pubbliche Amministrazioni che registrano un consumo energetico, espressa in tonnellate equivalenti di petrolio (tep), pari a 1.000 tep/anno.

Si segnala in particolare agli enti locali sopra i 10.000 abitanti di procedere annualmente alla verifica del raggiungimento della soglia d’obbligo.

Nella Pubblica Amministrazione oltre ai benefici energetici ed economici ottenibili da un uso corretto dell’energia si aggiunge l’azione esemplare verso la cittadinanza che dovrebbe costituire un modello costante: nel caso specifico la realizzazione di azioni di efficientamento e sensibilizzazione.

La nomina può pertanto essere effettuata anche qualora i consumi siano al di sotto delle soglie di legge, seguendo le stesse procedure previste per la nomina dei soggetti obbligati.

La nomina dell’energy manager garantisce molti vantaggi: il monitoraggio dei consumi energetici attraverso opportuni indicatori di prestazione, la riduzione dei costi energetici e degli sprechi, il supporto nell’accesso agli incentivi e molto altro. E-Fase può seguire tutte le pratiche per la nomina anche per la Pubblica Amministrazione, alleggerendo il compito del personale dell’ente ed assolvendo agli obblighi di legge.

Per saperne di più
NOMINA ENERGY MANAGER
ASSISTENZA TECNICA DEDICATA
STUDI DI FATTIBILITÀ
VETTORI ENERGETICI

L’energy manager è una figura fondamentale per la promozione dell’uso razionale dell’energia, tanto nel settore privato quanto in quello pubblico.

Gli impegni internazionali quali il protocollo 20-20-20 e l’accordo di Parigi sui cambiamenti climatici, sono elementi che negli ultimi anni hanno contribuito ad accrescere l’attenzione verso una gestione migliore dell’energia.

L’energy manager è una delle figure chiave per trasformare questa attenzione in azioni concrete.

Ai sensi dell’art.19 della Legge 10/91 sono obbligati alla nomina del tecnico responsabile per la conservazione e l’uso razionale dell’energia, anche detto energy manager, le Pubbliche Amministrazioni che registrano un consumo energetico, espressa in tonnellate equivalenti di petrolio (tep), pari a 1.000 tep/anno.

Si segnala in particolare agli enti locali sopra i 10.000 abitanti di procedere annualmente alla verifica del raggiungimento della soglia d’obbligo.

Nella Pubblica Amministrazione oltre ai benefici energetici ed economici ottenibili da un uso corretto dell’energia si aggiunge l’azione esemplare verso la cittadinanza che dovrebbe costituire un modello costante: nel caso specifico la realizzazione di azioni di efficientamento e sensibilizzazione.

La nomina può pertanto essere effettuata anche qualora i consumi siano al di sotto delle soglie di legge, seguendo le stesse procedure previste per la nomina dei soggetti obbligati.

La nomina dell’energy manager garantisce molti vantaggi: il monitoraggio dei consumi energetici attraverso opportuni indicatori di prestazione, la riduzione dei costi energetici e degli sprechi, il supporto nell’accesso agli incentivi e molto altro. E-Fase può seguire tutte le pratiche per la nomina anche per la Pubblica Amministrazione, alleggerendo il compito del personale dell’ente ed assolvendo agli obblighi di legge.

E-Fase offre alle Amministrazioni comunali un’assistenza tecnica dedicata nella gestione di tutte le questioni inerenti l’energia affiancando il personale dell’ente nel percorso di ottimizzazione dell’efficienza energetica, la riqualificazione degli edifici e degli impianti di proprietà dell’ente.

I servizi

  • Individuare le azioni, gli interventi, le procedure e quant’altro necessario per promuovere l’uso razionale dell’energia;
  • Assicurare la predisposizione di bilanci energetici in funzione anche dei parametri economici e degli usi energetici finali;
  • Predisporre dati energetici necessari per la comunicazione annuale a FIRE;
  • Verificare i consumi attraverso audit ad hoc o tramite report prodotti da sistemi di telegestione, telecontrollo e automazione;
  • Ottimizzare i consumi attraverso la corretta regolazione degli impianti e il loro utilizzo appropriato dal punto di vista energetico;
  • Promuovere comportamenti da parte dei dipendenti e/o degli occupanti della struttura energeticamente consapevoli;
  • Proporre investimenti migliorativi in grado di implementare i processi produttivi o le performance dei servizi collegati;
  • Verificare i risultati conseguiti ed impostare programmi di comunicazione degli stessi;
  • Consulenza per la riduzione dei costi dell’energia utilizzata;
  • Scelta delle giuste pratiche di risparmio ed efficienza;
  • Ottimizzazione dei sistemi energetici;
  • Miglioramento dell’efficienza della domanda energetica;
  • Assistenza e affiancamento telefonica e presso la Vostra sede.

Lo studio di fattibilità serve a stabilire se un progetto di investimento può essere effettivamente realizzato. L’obiettivo è quello di fornire tutti gli elementi per l’avvio della fase realizzativa di un progetto quale ad esempio una decisione di investimento tecnologico. Il servizio di e-fase consiste nel supporto durante la fase di scouting tecnologico, la valutazione tecnico-economica, l’analisi dei rischi e lo studio di fattibilità completo.

E-Fase possiede inoltre le competenze specifiche e l’esperienza per la predisposizione di piani economici e finanziari adeguati al rispetto della normativa vigente così da fornire tutti gli elementi necessari per la determinazione di una scelta consapevole da parte delle aziende. L’approfondita esperienza nel settore delle soluzioni per l’efficienza energetica e le energie rinnovabili, unitamente a una costante formazione e aggiornamento in materia, consente di valutare le alternative disponibili sul mercato e le attese per il prossimo futuro.

In un unico professionista, tutte le competenze richieste.

La scelta dei vettori energetici nel settore pubblico può risultare decisiva nell’efficientamento dei servizi energetici, di illuminazione e riscaldamento.
E-Fase analizza e confronta la scelta dei vettori energetici per i servizi di riscaldamento, per la produzione di acqua calda e dell’energia elettrica destinata all’illuminazione e al funzionamento degli impianti, fornendo indicazioni di intervento per la riduzione dei costi o dei consumi e migliorando l’efficienza. Un servizio completo che E-Fase mette in atto anche per le fonti rinnovabili, come i pannelli solari termici, moduli fotovoltaici, pompe di calore e generatori di calore a biomassa.

I servizi

  • Valutazione contratti di fornitura in essere;
  • Valutazione offerte economico-qualitative;
  • Supporto tecnico-amministrativo-legale passaggio a nuovo fornitore.